Chiesa di Santo Stefano

Conosci

Chiesa di Santo Stefano

L'originaria struttura della chiesa di Poviglio, risalente probabilmente al XI secolo, doveva essere circa come l'attuale ma incorporata al castello.

Il suo accesso, riservato solo al feudatario, avveniva dall'interno, mentre i fedeli entravano da una porta situata sulla fiancata.
Restaurata nel secolo XIX, presenta una ampia e luminosa facciata, ripartita da lesene, orientata liturgicamente da est ad ovest.
Il prospetto è bipartito con parte centrale sopraelevata, conclusa da frontespizio triangolare, raccordata ai lati da fastigi arcuati con acroteri piramidali in vertice.
La chiesa, a tre navate ripartite da pilastrate, custodisce al suo interno due paliotti in gesso policromo e un fonte battesimale ottagonale in marmo di Verona con rosoni e scudi.
La torre del secolo XV ha subito diversi rifacimenti.
Nel campanile, al primo piano, si può notare un affresco con Madonna e Angeli, di epoca medievale.

Nei dintorni