Gualtieri

Gualtieri

Tra queste la bellissima Piazza Bentivoglio caratterizzata da un quadrato perfetto di 100 metri di lato, con portico sui tre lati. Cuore della città, la piazza fu realizzata dall'architetto ferrarese Giovan Battista Aleotti detto l’Argenta tra il 1580 e il 1610. All'Argenta si deve anche il progetto di Palazzo Bentivoglio, residenza dei marchesi di Gualtieri, che si affaccia sulla Piazza di fronte alla Torre dell'Orologio.

All'interno dell'unica ala del Palazzo sopravvissuta fino ai giorni nostri è possibile ammirare gli affreschi seicenteschi del Badalocchio (in particolare nella Sala dei Giganti) le ricche decorazioni, anch'esse seicentesche, della Cappella Bentivoglio; il Teatro settecentesco realizzato da Fattori è stato recentemente riaperto e durante la stagione estiva ospita un cartellone di spettacoli teatrali e musicali.

All'interno del Palazzo Bentivoglio, nella sala di Icaro, è possibile visitare la collezione di quadri appartenuta al sarto teatrale Umberto Tirelli, nativo di Gualtieri, da lui stesso donata al Comune di Gualtieri ed allestita nel 1992. La raccolta è costituita da una cinquantina di opere di artisti amici del sarto, scomparso nel 1990. Si tratta di nomi famosi tra i quali Balthus, Cagli, Casorati, Clerici, De Chirico, Guttuso, Maccari e Manzù. Nella stessa sala è possibile ammirare i costumi di Pier Luigi Pizzi per Enrico IV di Pirandello, indossato dall'attore Romolo Valli e quello di P. Tosi per Ludwig di Visconti indossato dall’attrice Romy Schneider, entrambi provenienti dalla donazione Tirelli Costumi situata a Palazzo Pitti a Firenze. Il Palazzo ospita il Museo Documentario e Centro Studi Antonio Ligabue, dedicato alle opere del celebre pittore del Novecento che nacque a Zurigo e visse proprio a Gualtieri. Si affaccia in piazza Bentivoglio anche la collegiata di Santa Maria della Neve, costruita su disegno dell'Argenta ma totalmente distrutta da un'inondazione e ricostruita nel Settecento (all'interno una Crocifissione di Camillo Ricci).

Luoghi nei dintorni

copertina emergenza 15 Palazzo Greppi

Palazzo Greppi

   

Nella frazione di Santa Vittoria si trova questo grande complesso edificato tra il 1770 e il 1775 dalla famiglia dei Conti Greppi di Milano, i quali avevano ricevuto dagli Estensi in questa zona una tenuta agricola di notevoli dimensioni. Risulta evidente la posizione centrale che il Palazzo occupa rispetto all'abitato: la sua edificazione e la sua mole hanno condizionato la nascita e poi la conformazione dell'intera frazione di S.Vittoria, negandole la possibilità di una piazza ed affermando una situazione di "possesso" signorile. 

donazione tirelli gualtieri

Donazione Umberto Tirelli

   

La donazione viene ospitata nelle sale di Palazzo Bentivoglio ed è costituita da 50 opere di notevole spessore artistico che il celebre sarto Umberto Tirelli (1928-1990) ha donato al Comune di Gualtieri e che ora sono esposte nella suggestiva Sala di Icaro in Palazzo Bentivoglio. Egli fu uno dei costumisti più importanti della storia del cinema e del teatro. Collaborò alla realizzazione di film come: il Gattopardo, Casanova, Amarcord, '900.. è presentre anche il vestito indossato da Romy Schnider in Ludwig di Visconti.